Archive for the ‘storie’ Category

Pagherei per promuovere il mio blog?

aprile 2, 2007

Me lo sono chiesto quando ho ricevuto questo da Onemarketing via newsletter di Html.it:

Il mitico e pirotecnico Robin Good ci dice che dovrebbere essere il contrario, o no?

Confesso che è la prima volta che mi capita che, con questo canale, mi venga proposta la lettura di un nuovo blog…forse è perchè il canale è proprietario del network (Oneblog) di cui Onemarketing fa parte.

Comunque, stiamo a vedere cosa avrà da dirci di nuovo…in bocca al lupo. 😉

PS: per quanto mi riguarda, la risposta che mi sono dato io è NO. Nel mio piccolo, i miei contenuti promuovono il mio blog nel web (credo che per molti funzioni così) e per me questo è abbastanza…

Annunci

Repetita iuvant sed stufant…sed iuvant!

marzo 30, 2007

Ieri mi è capitato di partecipare ad un convegno sull’ “azienda eccellente”….

Argomenti stra-conosciuti ma confesso che vederli argomentare in un singolo speech, in più da un ottimo relatore (con delle slide orrende), è stato molto interessante.

Ecco gli unici spunti che ho pensato di appuntare (li voglio “appendere” qui come memorandum):

Le frasi:

La battaglia oggi è tra chi è lento e tra chi è veloce, non tra chi è grande e chi è piccolo.

Le aziende di successo hanno gli STESSI problemi delle aziende di insuccesso. Quello che cambia è solamente l’approccio ad essi.

Che le pare, noi mica vendiamo dentifrici!

Un’azienda di successo:

– Fa utili nel tempo (prerequisito scontato)

– E’ veloce

– Ha una vision precisa ed un percorso per raggiungere gli obiettivi

– Conosce bene la concorrenza

– Non dà nulla per scontato (non agisce per paradigmi)

– Si mette in discussione continuamente

– Cura ogni aspetto secondario senza pignoleria

– E’ perseverante

– E’ flessibile

– Sa fissare priorità non rimandando sempre tutto a domani

Le false (stavolta clamorose) promozioni di Sky

marzo 17, 2007

….o meglio, le clamorose illusioni di Sky.

Ho già scritto delle politiche poco chiare di Sky ma questa è veramente clamorosa…

Ieri sera, il mio decoder segnala la presenza di un messaggio……eccolo:

Contentissimo della cosa, chiamo il numero indicato…..aspetto un paio di minuti (pagando) per sentirmi dire che quello a cui ho chiamato è il numero sbagliato….devo fare l’ 199.100.400. Bene, dico io, allora vedete di correggere il messaggio che inviate ai vostri abbonati!

Chiamo il numero corretto dicendo del messaggio…..l’operatore mi fa un paio di domande e poi mi dice di mettere sul canale 201 ed attendere….

Ad un certo punto mi dice che non ho diritto alla promozione perchè non risulta la caparra versata….quindi il messaggio è un errore….

Allora io dico che, come si fa al supermercato, avrebbero dovuto darmi quello che mi avevano promesso…..l’errore era loro, non mio….

L’operato si è scusato dicendo una cosa del tipo….

Potresti dimostrare di aver ricevuto il messaggio…..

Mah…..ammetto di amare Sky ma essere illuso in questo modo non mi è piaciuto per niente.

Io non pago Google!

febbraio 14, 2007

Non sono un SEO – conosco poco le dinamiche del search engine marketing – e per questo faccio fatica a capire come mai spesso, dopo aver scritto qualcosa, mi ritrovo ai primi posti in Google per qualche parola che ho utilizzato.

Non è la prima volta che ne parlo ma questa è clamorosa. Addirittura ho sorpassato quelli che penso siano i veri “titolari morali” delle parole chiave gaultier e san valentino.

Infatti, dopo aver scritto due settimane fa a proposito della campagna di Gaultier su MSN.it, mi accorgo che facendo una ricerca su Google (per le keyword già citate) mi  ritrovo non solo al secondo posto ma addirittura davanti alla pagina “incriminata”.

(Ripeto), io non sono nessuno, ma questo non mi ha impedito di scavalcare (senza fare nulla!!) chi forse ha speso migliaia di € per ottimizzare la pagina in modo da essere ai primi posti in Google. In più, ciliegina sulla torta, non è che ne ho parlato in termini entusiastici….

Chissà che ne pensano gli scienziati di Microsoft Digital Advertising Solutions….. 😉

Qualcuno sa spiegarsi tutto ciò?? Mah… 😯

Automotivarsi per crescere

febbraio 2, 2007

Posto i cartelli “motivanti” di un giovane grafico pubblicitario in cerca di una nuova identità.

Mi scrive

La scritta Co.Co.Mi. che trovi su ogni foglio significa Costante Continuo Miglioramento ed è una sigla ideata da Anthony Robbins, che conoscerai sicuramente, è la versione Americana della filosofia del Kaizen Giapponese.

Sicuramente da ammirare…

In bocca al lupo! 😉

Spam nel mio blog. Stavolta non è automatico…

gennaio 26, 2007

Ho ricevuto qualche giorno fa questo bel commento, a firma linkata a carnealfuoco.it (che ovviamente io non linko), ad un mio post in cui parlavo di un barbecue:

Hi! Great topic, congratulations for the blog too…greetings from the 1st italian bbq fans community..

Visto il poco tempo 😦 che questa settimana ho concesso al mio amato blog, l’ho lasciato lì con l’intenzione di eliminarlo (forse).

Oggi però ne ricevo un altro dalla stessa firma:

ooops, ho postato in inglese per errore.. cmq avete ragione!! non è un BBQ!!

Allora, per curiosità, chiedendomi come abbia fatto l’autore di questo messaggio promozionale(??) a non accorgersi che il blog nel quale stava postando (spam) era scritto in italiano e non inglese, vado a cercare in Google un pezzo della frase scritta da lui ed ecco i risultati: Risultati 1 – 10 su circa 23 per “the 1st italian bbq fans”.

…è riuscito a “scassare” ad altri 23 blogger circa, senza contare quelli non ancora indicizzati come il mio.

Credevo che i messaggi di spam fossero automatici con un contenuto del tipo “afasdfasdf” ed invece mi sbagliavo….lo spam in questo caso è manuale e addirittura si scusa di aver spammato in una lingua diversa dalla tua!! Esilarante 🙂

Sono favorevolissimo a veicolare un servizio, un nuovo prodotto o un nuovo sito web via blogger ma ovviamente non così……

Passi il fatto di non conoscere come funziona la blogosfera ma pretendere di utilizzarla lo stesso mi sembra proprio troppo….Lapo docet.

Rispondere alla email, convenienza o educazione?

gennaio 17, 2007

Seth Godin la mette come consiglio n.20 per aumentare il traffico del proprio blog.

Io la metterei come regola n.1 di buona web-educazione.

Forse qualcuno si serve di questa bellissima pratica per darsi un pò più di importanza? Mah….valli a capire!! 😉 

[Marketing] Departure lounge su Ninja Marketing

gennaio 12, 2007

Comincia con questo post la mia mini-collaborazione con Ninja Marketing.

Come ho detto in occasioni simili……un’ altra piccola soddisfazione. 😉

Chi è Billy? Ovvio è…..

gennaio 9, 2007

….la libreria che vende l’IKEA.

Mi capita raramente di vedere con i miei occhi concretizzarsi le strategie di marketing di un’azienda di cui ovviamamente non ho nulla a che fare. Quando mi è capitato, l’azienda protagonista, stranamente, era proprio l’IKEA.

L’ultima volta risale a ieri quando in una stanza ben 2 persone su 6 hanno fatto riferimento, in momenti diversi (quindi non si sono influenzati), a Billy, la “famosa” libreria IKEIANA in legno.

I markettari dell’IKEA potrebbero esserne ben contenti visto che sono riusciti a:

– far ricordare ad un cliente che l’ha acquistata il nome (di persona) che hanno dato alla libreria (la persona #1)

– far esclamare ad un cliente che non l’ha (per il momento) comprata: <<Visto che dobbiamo sostituire la libreria….perchè non compriamo Billy>> (la persona #2)

C’è sempre molto da imparare dai “mobilieri” svedesi… 😉

PS: dimenticavo che la mia ragazza, per circa 2 settime, mi ha ripetuto circa 100 volte che dovevamo passare all’IKEA per comprare il famoso VALTER 18 che altro non è che una staffa da 18 cm per una mensola…

Mezzo anno di blog

dicembre 29, 2006

I Blog, Therefore I Am

Chiudo con questo posto il mio primo mezzo-anno di blog.

Scrissi (ma poi lo cancellai):

…nulla si fa per caso, sono convinto che anche questo (il blog) mi porterà da qualche parte, non so dove ma lo farà…

Forse avevo ragione…..

Buon 2007 a tutti! 😉