Infiltrazione da seeding

Anche io, come Fluido, segnalo una infiltrazione da seeding.

Per chi non lo sapesse il seeding è uno degli step operativi di una campagna virale che prevede la “semina” dell’oggetto del virale in punti della rete strategici.

Schematicamente funziona così:

Ecco la mail:

Mittente: libero de rienzo <frangetta07@gmail.com>

Ciao mi chiamo Lollo e ho visto il tuo blog e l’ho trovato interessante. Ho una domanda da chiederti. Ho trovato questo video della mini cooper http://www.peppiniello.it/rocket-turtle.asp e da quello che ho letto su alcuni forum che è un viral. Ora, nn sono espertissimo ma nn mi sembra proprio interessante, anzi a dirla tutta non l’ho capita molto questa pubblicità. “tu come la vedi?”

Fammi sapere se metti il video sul blog..mi interessa vedere se qualcuno risponde ai commenti perchè mi interessa capire…specie se sono io che nn capisco o i “nuovi” pubblicitari.

Saluti
Lollo

Indizi per affermare che si tratta di un infiltrazione e non di una segnalazione genuina:

– il mittente1: “libero de rienzo” mi sembra proprio improbabile

– il mittente2: “lollo” dovrebbe essere il diminutivo di libero….ma dai!

– scrive di averlo trovato ma guarda caso un frangetta07 (che è il suo indirizzo email) sembra averlo caricato qui e qui

– guarda caso il sito che mi ha segnalato http://www.peppiniello.it è sponsorizzato o è di proprietà di GoViral

Che dire, l’approccio mi sembra proprio sbagliato…..anche un pò irritante.

Come se i blogger fossero fessacchiotti che bevono tutto….mi sembra proprio il contrario. La cosa che mi fa sorridere è poi il fatto di aver impostato il tutto dicendo che il virale fosse inefficace (…non l’ho capita molto questa pubblicità, pubblicità stupida) proprio per cercare di sembrare estranei al tutto. Quasi penoso.

GoViral la ritengo un’ottima azienda per quello che fa…..spero solo che questo sia un seeder “fuori controllo” e non istruito a fare ciò dall’alto.

Vediamo se uscirà allo scoperto…..ormai è stato beccato!😉

[Schema seeding: GoViral]

5 Risposte to “Infiltrazione da seeding”

  1. TheDeejay Says:

    Ciao ragazzi………lo sapevate che inserendo la prima parte della mail del tizio “Mittente: libero de rienzo ” su google frangetta 07

    vengono fuori molti risultati del singolo estivo: Frangetta – Milano is burning

    sarà un caso? certamente il tipo si è scelto un nick alquanto bizzarro!!🙂

    che ne pensate?

    Ciao TheDeejay

  2. mizioblog Says:

    Ho ricevuto la stessa identica mail. Anch’io ho subito sgamato che si trattava di seeding camuffato. Escluderei però che si tratti di GoViral. Ho lavorato con loro 3 volte quest’anno e il loro modo di fare seeding è sempre stato corretto e trasparente. Inoltre non avrebbe avuto senso che mandassero anche a me una stupidissima mail del genere. Resta il fatto che il seeding sta prendendo campo anche in Italia. Purtroppo nel modo peggiore.

  3. Massimo Says:

    Effettivamente sarebbe stato assurdo che GoViral l’avesse mandata anche a te….
    Boh, comunque lo sponsor nel sito peppiniello.it è sospetto…e BMW è cliente GV
    Un seeder fuori controllo è da escludere???

    saluti🙂

  4. mr white Says:

    Concordo pienamente con la tesi dell’infiltrazione, di cui fortunatamente non sono stato bersaglio🙂 oltretutto, chiudere la mail con un invito al trackback, perchè “voglio seguire il dibattito” rasenta il patetico. Se non fosse che per molti questo è un lavoro, e il cattivo lavoro inquina il mercato! Come ebolaindustries lavoriamo a stretto contatto con goviral e li rappresentiamo in Italia. Li ho incontrati anche a Cannes e sono seri e affidabili. Sanno lavorare e hanno una reputazione da difendere… non credo che cadrebbero in un errore così grossolano. Oltretutto so che formano e monitorano l’azione dei loro seeder. Certo, poi la scheggia impazzita esiste sempre… So che lavorano con Pepiniello, ma anche con tanti altri siti commerciali utilizzati per il seeding. Piuttosto, non vorrei che Marione fosse tornato all’attacco sotto nuove spoglie. In ogni caso, la rete dimostra di stare sviluppando un meccanismo di autodifesa molto efficace. Continuiamo così.

  5. Viral Marketing #03 | AAA Copywriter Says:

    […] to ask people’s help that to write things as dub as the one quoted by Massimo Malvestiti on [Marketing] Departure lounge (sorry, Massimo’s post is in italian, I had to translate […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: