Indesit e la comunicazione interna 2.0

Era ora che qualche grande azienda italiana, invece di dei soliti IBM e Cisco di turno, cominciasse ad utilizzare il web2.0 ed i suoi strumenti per coinvolgere i dipendenti nella vita aziendale.

Mi riferisco ad Indesit Company, marchigianissima multinazionale dell’elettrodomestico, che con Insight ha aperto le porte ad un nuovo modo di fare comunicazione interna.

Ma che cosa è Insight? Insight altro non è che la loro nuova intranet worldwide, che ha sostituto le tre intranet già esistenti (UK, CIS e CORPORATE).

Nata nel corso del 2005 e recentemente “rivista”, Insight risponde a quelli che sono gli obiettivi aziendali della comunicazione interna e precisamente:

– favorire la diffusione delle informazioni all’interno dell’azienda

– facilitare il coinvolgimento dei dipendenti alla vita aziendale facendoli sentire parte di “one single company

– supportare lo sviluppo di un atteggiamento volto alla collaborazione attiva, alla costruzione di progetti e a risultati organizzativi comuni

La nuova intranet Indesit parla tre lingue (italiano, inglese, russo) ed ha un palinsesto settimanale che si articola su 6 macro-aree che vanno dalle news ai video, dalle comunicazioni organizzative agli annunci personali, dai documenti fino agli strumenti di lavoro.

Molto carine le rubriche settimanali: video-interviste al management, concorsi interni, campagne di comunicazione per il lancio prodotti, pillole formative e molto altro.

Le “chicche” sono le comedy realizzate dai dipendenti (in perfetto stile YouTube) per presentare innovazioni organizzative e le interviste a due (“face to face”) in cui 2 colleghi si confrontano sullo stesso argomento attraverso punti di vista diversi.

Ogni lunedì mattina poi, è diventato un appuntamento fisso per molti, seguire la rubrica degli esercizi del benessere che prevede 2 minuti quotidiani per prendersi cura del proprio benessere psico-fisico.

Insight rappresenta anche un luogo dove persone di culture differenti possono incontrarsi e conoscersi meglio; gettonatissima è infatti la rubricha “cross cultural” che ogni settimana racconta un aspetto legato alla vita quotidiana contestualizzato nelle realtà dei diversi paesi del gruppo.

Bel progetto 2.0 non c’è dubbio…condivisione, coinvolgimento, partecipazione e community ne sono i fondamenti.

L’unica pecca è quella di non averlo comunicato in maniera molto 2.0…infatti io ne sono venuto a conoscenza leggendo un articoletto su Mondo HiTech.

[Special thanks: Nadia Marcellini e Lea Ricciardi dell’ufficio stampa corporate Indesit]

Una Risposta to “Indesit e la comunicazione interna 2.0”

  1. Giacomo Mason Says:

    Grazie della segnalazione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: